comunicazioni

Per iniziare. In questo spazio, dedicato alle comunicazioni dell’Associazione, daremo conto delle iniziative della stessa. Anzitutto della diffusione del libretto “Chi prega si salva”, che poi è quella che ci sta più a cuore.

In questi mesi dedicati a realizzare l’Associazione non sono mancate occasioni per diffondere il libretto, per un’intersezione di grazia più che per nostre capacità, non avendo fatto molto al riguardo.

Una diffusione che ha trovato riscontri. Tra questi alcune mail che ci hanno dato conforto nel perseverare sulla strada intrapresa.

Così abbiamo pensato di pubblicare alcune di tali mail. Lo faceva il mensile 30Giorni sulle sue pagine, la rivista che ha creato e diffuso in tutto il mondo tale libretto (creato da don Giacomo, piace ricordare).

Certo, potrebbe apparire la vacua reiterazione di un pregresso ben più fecondo e, insieme, un azzardato paragone (non siamo 30Giorni, né potremmo esserlo).

E, però, nel leggere e rileggere le righe che ci sono pervenute, sembrava davvero un peccato tenerle nel chiuso segreto dell’Associazione.

Non sono nostre, quelle righe, né sono indirizzate a noi. Sono un segno di gratitudine per una grazia Altrui. Che ci è sembrato opportuno, doveroso, comunicare a quanti vorranno essere partecipi della nostra piccola opera.