Per sostenere l’Associazione

Per eventuali donazioni, questo l’Iban dell’Associazione don Giacomo Tantardini:

IT54 S053 8503 2010 0000 0011 073

 

L’Associazione don Giacomo Tantardini, come abbiamo scritto altrove, nasce con l’intento prioritario di diffondere il libro di preghiere “Chi prega si salva”. La cui stampa e diffusione comporta un impegno economico.

Ecco perché s’impone la necessità di un sostegno. Per esperienza, sappiamo purtroppo che una richiesta generica incontra risposte generiche, che nel tempo vanno a sfumare. Né potrebbe essere altrimenti.

Invece alla nostra piccola opera occorrerebbe qualcosina in più e soprattutto un supporto continuativo. Da qui la richiesta (un po’ timorosa, ma necessitata), a quanti vorranno aiutarci, di offrire un sostegno durevole più che un aiuto sporadico (che pure, si badi bene, sarà accolto con la gratitudine del caso).

Insomma, a quanti vorranno sostenerci, chiediamo di offrire un piccolo contributo mensile, dieci euro o giù di lì (anche di più, ovviamente, per chi ne avesse la possibilità).

Per dare tale contributo, mensile o con altra cadenza, si può ricorrere anche all’attivazione di un bonifico bancario continuativo (1).

Ciò non esclude che per necessità specifiche non si possa chiedere un aiuto particolare, ma per l’ordinario ci attestiamo su tale modalità.

Il meccanismo proposto non vuole solo dare all’Associazione una base sufficientemente solida sulla quale poter lavorare e prendere decisioni, ma anche realizzare una partecipazione più larga e attiva al nostro lavoro.

Attenzione: l’Associazione al quale corrisponde l’Iban di cui sopra non è una Onlus. Le donazioni effettuate, dunque, non godono di benefici fiscali.

Invitiamo quanti vorranno invece partecipare con donazioni più importanti (non mettiamo limiti alla Provvidenza) a contattarci via mail per eventuali specifiche.

Grazie di cuore a quanti decideranno di aderire al nostro invito o almeno leggeranno con simpatia queste righe.

Speriamo ovviamente di trovare riscontro, ma l’esito non ci preoccupa più di tanto: i numeri, in fondo, hanno importanza relativa nella matematica celeste, sulla quale facciamo affidamento più che sulle nostre capacità e possibilità.

 

(1) Molte banche consentono (anche tramite home banking) l’attivazione di Bonifici Periodici, ossia permettono di impostare il pagamento ricorrente ed automatico (fino a revoca) di una somma a una data  predefinita.