Articoli

Giacinta e Francesco, cui fu data la grazia di vedere la Madonna a Fatima insieme alla cugina Lucia, erano due dei sette fratelli nati dal secondo matrimonio di Olimpia de Jesus con Manuel Marto.

João, loro fratello più grande, aveva 11 anni all’epoca delle apparizioni ed è morto, ultimo dei fratelli Marto, nel 2000 all’età di 94 anni. Sua figlia Jacinta (Giacinta), nome ripreso dalla zia, aveva 76 anni quando papa Francesco ha proclamato santi Giacinta e Francesco nel 2017 (la causa di Lucia è ancora in corso, dato che è morta molto dopo di loro, nel 2008).

Così Giacinta Marto in un’intervista rilasciata nel 2017: “Tutta la famiglia – i miei nonni e i miei genitori, tutti noi – ha sempre accettato la cosa come un dono di Dio”.

“Dio ha scelto i miei zii perché così ha voluto, tanto che mio nonno diceva che la Vergine voleva venire a Fatima e aveva scelto i suoi figli, ma che noi non meritavamo niente. Abbiamo quindi sempre vissuto la cosa con molta semplicità, perché Dio ha scelto e sceglie chi vuole”.

E ancora: “La Vergine non ha chiesto tante cose: ha chiesto di recitare il rosario perché è una preghiera facile che tutti possono dire, facendo qualsiasi cosa, ovunque c’è la possibilità di recitare il rosario…”

“Io cerco di recitarlo ogni giorno, ma credo che chiunque non riesca può dire anche solo un’Ave Maria per lodare la Vergine e un Padre Nostro per ringraziare Dio di essere così nostro amico. Dio ci ama moltissimo, a volte ci manda Sua Madre per aiutarci un po’, perché diventiamo un po’ migliori e possiamo stare meglio”.

Già, Dio sceglie chi vuole Lui, dinamica di un’evidenza lampante, ma tanto obliata nel popolo di Dio e nella Chiesa, dal momento che suggerisce, se accolta, di stare a ciò che pone il Signore e seguirne i suoi cenni nel mondo.

Luca Romano

 

Per leggere l’articolo sull’anniversario dei 100 anni dalla morte di Francesco, cliccare qui