per sanctos

Santa Teresina o del ritorno

“Non ho mai sentito così vivamente l’amore col quale Gesù ci accoglie quando gli chiediamo perdono dopo averlo offeso. Se io, sua povera piccola creatura, ho sentito tanto amore per voi quando siete tornata da me, che cosa deve passare nel cuore del buon Dio quando si ritorna a Lui?” (santa Teresina di Lisieux).

Santa Teresina e la povertà

Provo una grande pace nell’essere assolutamente povera, nel non poter contare che sul buon Dio (santa Teresina di Lisieux).

Santa Teresina e la gratitudine

  “Ciò che più attira le grazie del buon Dio è la riconoscenza, perché se noi lo ringraziamo di una gentilezza, è toccato e si affretta a farne di nuove, e se noi lo ringraziamo ancora con lo stesso affetto, quale moltiplicazione di grazie!” (santa Teresina di Lisieux).

Santa Teresina e la Croce

  “Perché hai paura di non riuscire a portare questa croce senza cadere? Gesù sulla via del Calvario è caduto ben tre volte, e tu, piccolo bambino, vorresti non cadere cento volte?” (Santa Teresina di Lisieux).

Della carità

  “Quando sono caritatevole è solo  Gesù che agisce in me”  (Santa Teresina di Lisieux).  

Santa Teresina e il Paradiso

Iniziamo questa rubrica dedicata alle frasi di santi con le parole di santa Teresina di Lisieux che tanto care furono a don Giacomo Tantardini. Una frase che fu per lui una scoperta continua. Ne accennava anche in un ricordo che ebbe a scrivere per il mensile 30Giorni. La memoria di un incontro, di un dialogo con […]