Dal papà di Manuel. Dopo aver pubblicato l’articolo su Manuel Foderà, Pina Baglioni è stata contattata dal papà del piccolo. Un regalo, un grazie che conforta e che giriamo, dopo aver chiesto il permesso all’interessato, ai nostri lettori.

“Manuel arriva sempre al cuore, e aiuta tanto, soprattutto chi porta e vive nella sofferenza. Dà tanta serenità, forza, coraggio ad andare avanti con fede”.

“Il regalo lo fate voi a me, perché tutto quello che viene scritto su di Manuel per noi è gioia, pura felicità e vi sono immensamente grato. Pace e bene”.

Per iniziare. In questo spazio, dedicato alle comunicazioni dell’Associazione, daremo conto delle iniziative della stessa. Anzitutto della diffusione del libretto “Chi prega si salva”, che poi è quella che ci sta più a cuore.

In questi mesi dedicati a realizzare l’Associazione non sono mancate occasioni per diffondere il libretto, per un’intersezione di grazia più che per nostre capacità, non avendo fatto molto al riguardo.

Una diffusione che ha trovato riscontri. Tra questi alcune mail che ci hanno dato conforto nel perseverare sulla strada intrapresa.

Così abbiamo pensato di pubblicare alcune di tali mail. Lo faceva il mensile 30Giorni sulle sue pagine, la rivista che ha creato e diffuso in tutto il mondo tale libretto (creato da don Giacomo, piace ricordare).

Certo, potrebbe apparire la vacua reiterazione di un pregresso ben più fecondo e, insieme, un azzardato paragone (non siamo 30Giorni, né potremmo esserlo).

E, però, nel leggere e rileggere le righe che ci sono pervenute, sembrava davvero un peccato tenerle nel chiuso segreto dell’Associazione.

Non sono nostre, quelle righe, né sono indirizzate a noi. Sono un segno di gratitudine per una grazia Altrui. Che ci è sembrato opportuno, doveroso, comunicare a quanti vorranno essere partecipi della nostra piccola opera.

Il preziosissimo “Chi prega si salva”. Una richiesta.

Sono un parroco e desidero sapere se c’è ancora possibilità di acquistare delle copie del preziosissimo testo “chi prega si salva” in misura cm 13.50 X 19.50. Trovo il testo veramente ottimo e chiaro da leggere.

Quanto costa ? Me ne servirebbero (se la spesa me lo permette) 250 copie.

Grazie infiinite per il lavoro culturale che diffondete.

Con molta stima

don Lodovico De Bernardi, parrocchia S. Maria Assunta   –   Salussola (BI)

Dal Cammino di Santiago de Compostela. Un suggerimento da Roma, una lettera di risposta di Carolina Blázquez Casado, madre superiora delle Suore Agostiniane De La Conversión. proveniente dall’Albergue Parroquial Santa María, a Carrión de los Condes (Spagna). 

Qui, in primavera ed estate, alcune suore della comunità  accolgono e si prendono cura dei pellegrini di tutto il mondo in viaggio sul Cammino di Santiago de Compostela.

Caro Paolo,

Mi pare una idea stupenda questa di mettere a disposizione i libretti “Chi prega si salva” a Carrión. Penso che sia un spazio molto, molto adeguato! Buona idea!

Suor Carolina Blázquez Casado, OSA

CONVENTO DE LAS HERMANAS AGUSTINAS DE LA CONVERSIÓN
Castilla y León
Palencia
Carrión de los Condes
Pza. De Santa María, 1q

Un grazie dal Burundi. “Chi prega si salva” nella Chiesa cattedrale della capitale…

Buongiorno,

Ho ricevuto mercoledì 8 nov il pacco di 319 libretti di preghiera.  Li ho proposti alla Parrocchia Cattedrale che vuole prenderne più della metà.

Volevo chiederle se è possibile trovare altri esemplari. Devo ringraziarvi tanto e riconosco quanto la spedizione con DHL è cara. È per questo motivo che vi propongo, per evitare un po’ la pesante spesa, di poter prenderli in febbraio 2018 (quelli che potrò prendere) perché passerò una settimana a Roma.

Devo dire che il libretto è la sintesi della catechesi. Ne avremo ancora bisogno.

Ringrazio di cuore lei e tutti quanti ci portano al cuore per questa opera di evangelizzazione. Vi portiamo nella nostra preghiera.

Distinti saluti.

Dieudonné Niyibizi (Burundi)

Dall’Associazione Pellegrinaggi di Fede. Una richiesta per i pellegrini…

Buon pomeriggio,
come da conversazione appena tenuta per SMS, siamo a richiedere la miglior quotazione per un ordine consistente di 1000 copie di Chi Prega si salva, eccellente sintesi di preghiere del buon cristiano, da omaggiare ai nostri Pellegrini che salgono sui nostri pullman.
Eravamo già in contatto anni fa e dovreste avere già tutti i nostri dati.

Associazione Pellegrinaggi di fede

Da Massa Carrara. Ci erano stati chiesti dei libretti, li abbiamo spediti. L’Associazione era ancora tutta da costruire, non avevamo neanche un conto bancario, quindi abbiamo chiesto alla suora che ci aveva contattato di ripagare l’invio con qualche preghiera per noi e per questa piccola opera. Questa la mail di risposta.

Grazie per l’informazione esauriente!  PER ORA ci atterremo a quanto suggerito, restando ovviamente ancora più obbligate al “Retribuere dignare, Domine, omnibus nobis bona facientibus propter nomen tuum vitam aeternam.”
Con un rinnovato, riconoscente e cordiale saluto!

M. Michela, Passionista (Massa Carrara)

Traduzione del testo latino: “Degnati Signore di compensare con la vita eterna quanti ci hanno fatto del bene per amor tuo.”